IT EN

In Evidenza

Autore: Stefano La Rosa


News

Eva Maschietto assiste Catalent nell’acquisizione dello stabilimento pharma di BMS Anagni per il diritto ambientale

Eva_Maschietto_MMLEX.jpg

L'avv. Eva Maschietto, partner dello studio MMLEX Maschietto Maggiore Besseghini di Milano ha assistito la società statunitense Catalent nella gestione delle problematiche ambientali relative all’acquisizione dello stabilimento Bristol-Myers Squibb di Anagni in Italia, supportando il team composto da avvocati statunitensi e italiani di Freshfields Bruckhaus Deringer insieme al partner italiano Fabrizio Arossa.

Catalent e BMS hanno sottoscritto un accordo, ancora sottoposto ad alcune condizioni il cui perfezionamento è previsto entro fine 2019, per il trasferimento della proprietà di uno degli stabilimenti italiani pharma fiore all’occhiello nello sviluppo e produzione di farmaci di sintesi, farmaci biologici, terapie geniche e prodotti da banco.  Alla chiusura dell’operazione, Catalent continuerà a produrre nel sito l’attuale portafoglio di prodotti per BMS.

04 LEGAL & QUICK CONTACT